Carbonia 3, Conoscersi da vicini. E’ on-line la call per 13 alloggi monolocali destinati a giovani tra i 20 e i 35 anni

Cerchi più di una casa?

Con questa call cerchiamo 7 giovani e 6 coppie di giovani studenti o neo lavoratori  con età compresa tra 20 e 35 anni in cerca di casa e  di un’esperienza di vicinato solidale in Via Carbonia 3 nel quartiere Quarto Oggiaro, dove abbiamo la disponibilità di 13 alloggi monolocali nuovi e arredati.

 

 

 

 

CARBONIA 3. Conoscersi, da vicini!

CONTESTO

Il progetto CARBONIA 3. Conoscersi, da vicini” prevede l’inserimento di 7 giovani e 6 coppie di giovani studenti o lavoratori precari, con età compresa tra 20 e 35 anni, in 13 alloggi monolocali. Con il presente avviso la cooperativa cerca dunque giovani disposti a attivarsi per la realizzazione di attività di conoscenza reciproca e vicinato solidale. Il progetto dunque non offre solo una casa ma anche un’occasione per i giovani di mettersi in gioco nella relazione con i vicini e con il quartiere.

Il progetto prevede infatti anche l’inserimento sia di famiglie in emergenza abitativa che di altri giovani con profili più fragili.

Nello specifico trentadue alloggi monolocali e bilocali saranno messi a disposizione di altrettante famiglie in emergenza abitativa, che saranno inserite su invio diretto del Comune di Milano, mentre tre alloggi monolocali saranno messi a disposizione di giovani che provengono da percorsi di accoglienza e supporto all’autonomia a cura di organizzazioni (a titolo di esempio rifugiati, prosegui amministrativi, minori non accompagnati) del territorio.

Gli alloggi si trovano in Via Carbonia 3, nel quartiere Quarto Oggiaro, in uno stabile di nuova costruzione di proprietà del comune di Milano.

TEMPORANEITA’ e CONOSCENZA

I periodi brevi di permanenza se da un lato portano con sé una dimensione di temporaneità e sospensione, dall’altro possono accogliere le energie tipiche degli “inizi”. Ci piacerebbe poter dedicare queste energie innanzitutto alla conoscenza: conoscenza tra giovani, conoscenza tra giovani e famiglie, conoscenza del quartiere. In esperienze di abitazione temporanea, in cui sappiamo che creare un clima accogliente è un obiettivo non scontato, pensiamo sia importante curare momenti che promuovano la conoscenza reciproca. 

PROGETTO ABITATIVO e SOCIALE

I giovani ospiti pagano un corrispettivo di 445 euro, le giovani coppie pagano un corrispettivo di 510 euro comprensivo di canone, spese comuni, utenze elettriche e TARI. Gli alloggi sono consegnati arredati. Il contratto previsto è un contratto di assegnazione in godimento temporaneo di durata 18 mesi. Coloro che verranno selezionati dovranno aderire alla cooperativa con l’iscrizione a socio versando una quota una tantum di 25,82 €.

Il progetto non offre solo una casa in affitto ma anche un’opportunità per mettersi in gioco nel contesto abitativo. E’ pensato dunque come un percorso verso l’autonomia abitativa, ma anche come un percorso di crescita nelle relazioni con le persone e con il quartiere.

I giovani sono chiamati ad essere protagonisti nell’ambito del contesto abitativo in cui sono inseriti. Dedicano dunque del tempo al progetto sociale (indicativamente impegnandosi per 10 ore mensili) o proponendo una o più attività da realizzare, oppure contribuendo ad attività pensate da altri, sempre con il coordinamento e il supporto di DAR=CASA. Oltre agli alloggi nel progetto è compresa una sala comune a uso diverso, dedicata proprio alle attività del progetto sociale. A titolo di esempio possono essere realizzate attività come la cura del verde con il coinvolgimento delle famiglie, la progettazione e la realizzazione di arredi per la sala comune, attività con i bambini che abitano in Carbonia.

La delicata situazione sanitaria ha avuto delle ripercussioni sulla vita di tutti noi nonchè sulle forme di relazione e socialità. Crediamo che la presenza di spazi dedicati agli abitanti siano una ricchezza anche in questo delicato contesto e che sia possibile e opportuno facilitare percorsi di conoscenza e relazione nel rispetto del quadro normativo di sicurezza e prevenzione sanitaria.

CANDIDATURA

Per fare richiesta di un alloggio nell’ambito del progetto è disponibile a questo link la candidatura: http://bit.ly/Carbonia_Form

Gli alloggi oggetto di questo avviso pubblico sono 13 monolocali collocati in Via Carbonia 3 nel quartiere Quarto Oggiaro.

Per partecipare al progetto è necessario compilare il format online di candidatura caricando i seguenti documenti:

  • Curriculum Vitae del candidato
  • Ultima dichiarazione dei redditi e/o documenti comprovanti la presenza di contratti in corso e/o contributi a vario titolo (borse di studio, assegni di ricerca, ecc…)
  • Per i lavoratori con contratti di lavoro dipendente a tempo determinato e collaboratori a progetto ultimi tre cedolini paga
  • Per studenti o persone in formazione (borse lavoro, ecc…) autodichiarazione di non avere un reddito netto personale superiore a 1.500,00 € al mese e documento attestante l’iscrizione al corso di studi.

 

Le candidature vengono registrate in ordine di arrivo. Dopo una pre-selezione in base ai requisiti, i candidati sono chiamati per un colloquio, seguendo l’ordine di arrivo delle candidature.

I colloqui sono previsti nelle date 23 e 24 ottobre. Prevediamo di fare colloqui collettivi in piccoli gruppi e in presenza. Comunicheremo nella settimana precedente modalità data e ora del colloquio.

I contratti proposti sono contratti di assegnazione in godimento temporaneo con durata da 6 a 18 mesi. Coloro che verranno selezionati dovranno aderire alla cooperativa con l’iscrizione a socio versando una quota una tantum di 25,82 €. Il contratto di assegnazione in godimento temporaneo inoltre prevede l’obbligo di spostamento di residenza entro due mesi dalla stipula del contratto nell’alloggio assegnato.

REQUISITI

I requisiti richiesti ai giovani sono:

-Avere un’età compresa tra i 20 e i 35 anni (possono partecipare tutti i giovani dai 20 anni che non abbiano superato il trentacinquesimo anno d’età nel momento di presentazione della domanda)

-Essere cittadino/a italiano/a o di uno stato appartenente all’Unione Europea, oppure avere la cittadinanza di altro Stato purché in possesso di regolare permesso di soggiorno (conformemente all’art. 40 c.6, D.Lgs. 286/1998 e successive modifiche e integrazioni).

– Non essere titolare del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento su alloggio adeguato alle proprie esigenze sul territorio della regione Lombardia

– Essere studenti, ricercatori, studenti-lavoratori, in cerca di occupazione oppure lavoratori.

– Avere un reddito netto mensile, risultante dall’ultima dichiarazione dei redditi o documentazione a essa equiparabile, non superiore a 1.500,00 €.

GESTIONE

DAR=CASA si occuperà di tutte le funzioni di gestione immobiliare e gestione sociale. Grazie alla presenza delle referenti sociali e del referente alloggio DAR è punto di riferimento sia per le famiglie in emergenza che per i giovani abitanti e cura la realizzazione dei percorsi di vicinato solidale e l’accompagnamento all’autonomia dei ragazzi e delle ragazze coinvolti.

CONTATTI

mail : carboniatre@gmail.com 

cell : 337 1141278 

 

Scarica la CALL  QUI

link per proporre la propria candidatura:  http://bit.ly/Carbonia_Form

GUARDA IL VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO!